Premio Soroptimist per suor Laura Girotto


11/4/2013 – Adwa (Etiopia) 

Sr. Laura Girotto

Il Comitato di presidenza, all’unanimità, ha deciso di attribuire a suor Laura Girotto, fma, il premio Soroptimist non solo per le altissime doti morali, comuni a tutte le candidature, ma soprattutto per l’importante valenza dell’opera che la religiosa svolge nella missione salesiana di Adwa. Suor Laura Girotto è stata scelta tra dieci candidati, proposti da diversi Club d’Italia, per aver dimostrato di vivere un impegno in armonia con i principi e le finalità del Soroptimist International.

Il Soroptimist International è un’associazione femminile composta da donne, con elevata qualificazione nell’ambito lavorativo, che opera per la promozione dei diritti umani, la promozione della condizione femminile e l’accettazione delle diversità. È un’organizzazione vivace e dinamica per le donne contemporanee, promuove un mondo dove la donna può realizzare le proprie aspirazioni e avere pari opportunità per creare forti comunità pacifiche. Il Soroptimist International nasce negli USA, ad Oakland, nel 1921, e oggi è diffuso in 125 Paesi, conta oltre 3000 Club, per un totale di circa 90.000 socie. Ciascuna socia rappresenta nel proprio Club una differente categoria professionale per favorire un’ampia circolazione delle idee fra persone con percorsi lavorativi e background culturali differenti. L’Unione Italiana ne fa parte dal 1950 e attualmente conta 140 Club con circa 6000 Socie. Il Soroptimist è presente presso importanti agenzie delle Nazioni Unite tra cui: UNESCO, ILO, WHO, FAO, UNHCR, e presso l’OCSE, a Vienna. Il Soroptimist International d’Italia ha una sua rappresentante nel Comitato Nazionale di Parità presso il Ministero del Lavoro e nella Commissione Pari Opportunità, presso il Ministero per le Pari Opportunità.

Il Premio consiste in un’opera d’arte che simboleggia gli ideali del Soroptimist quali: i diritti umani per tutti, la pace nel mondo e il benessere internazionale, inoltre lo sviluppo delle donne, la trasparenza e il sistema democratico delle decisioni, il volontariato, l’accettazione delle diversità e l’amicizia. Suor Laura è, quindi, rappresentante ufficiale di tali valori ; il premio viene dato per una vita interamente dedicata agli altri, alla lotta alla diversità e per quanti combattono per le ingiustizie con le sole “armi della solidarietà”.
Sono decine di migliaia le persone aiutate da suor Laura , dalla sua comunità e dai suoi collaboratori nel corso degli anni; oltre 47 anni al servizio dei più deboli , di chi non ha voce, di chi non riesce a difendersi con le proprie forze. La data della cerimonia di premiazione sarà il 25 maggio a Nuoro, in Sardegna.

Pubblicato in http://www.cgfmanet.org/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.